Diecipoints

Chatbot cos’è?

Facebook
Twitter
LinkedIn
chatbot

Riassunto contenuto

Tra i tanti strumenti di messaggistica istantanea che abbiamo oggi a disposizione, c’è anche la chatbot online, cioè un software progettato per simulare una conversazione con un essere umano. Grazie all’enorme evoluzione dell’intelligenza artificiale, lo sviluppo chatbot può comprendere il contesto e l’intento di una conversazione, per fornire poi le risposte più appropriate.

Chatbot cosa sono?

La possibilità di simulare una conversazione umana attraverso un software è stata ipotizzata nel 1950, da Alan Turing nel suo celebre articolo “Computing Machinery and Intelligence”. Nel suo paper, lo storico matematico e crittografo britannico propose di determinare l’intelligenza di un robot attraverso la sua capacità di simulare un dialogo umano, senza che il suo interlocutore se ne accorgesse. La prova, passata alla storia come test di Touring, ha segnato l’inizio di una rivoluzione che ci accompagna ancora oggi. A distanza di 70 anni da quella pubblicazione, infatti, la sua proposta non è più una semplice ipotesi, ma una realtà concreta, con precise ricadute nella nostra quotidianità. Oggi ad esempio esistono chatbot gratis messe a disposizione delle aziende per rendere l’assistenza clienti più veloce e immediata. Tra quelle più conosciute troviamo la chatbot for Whatsapp, la chatbot Messanger e quella Telegram.

Chatbot: significato e traduzione

Il termine “chatbot”, di origine inglese, deriva dalla fusione di due parole “chat” conversare e “bot”, robot. L’espressione è stata coniata dall’informatico Michael Mauldin, creatore del Chatbot Verbot e di Lycos, uno dei primi motori di ricerca della storia di Internet. Come spesso accade, quando la tecnologia entra far parte della nostra quotidianità, non crea grosse fratture, ma si inserisce in quella che è la nostra routine in maniera quasi impercettibile. All’inizio a piccoli passi e poi in maniera sempre più pervasiva. Nella realtà odierna, infatti, molto più spesso di quanto pensiamo, noi parliamo con macchine che non solo offrono una risposta coerente alle nostre domande, ma simulano persino le dinamiche di una normale conversazione tra umani. Oggi questi software elaborano risposte di ogni tipo. Ci sono programmi più semplici e diffusi, in grado di rispondere in maniera automatizzata tramite una serie di parole chiave. E ne esistono altri più sviluppati, che riescono a sfruttare le possibilità offerte dal “machine learning” e dall’Intelligenza Artificiale per fornire risposte non automatizzate, ma legate ad un’attività colloquiale. Questi assistenti virtuali si basano sulla comprensione del linguaggio naturale e riescono ad apprendere le preferenze dell’utente, adeguando le ricerche e risposte in base ad esse. Alcuni di questi chatbot esempi sono: Siri di Apple, Alexa di Amazon, Cortana di Microsoft e Google Assistant.

Come funziona un chatbot

Esistono due principali tipi di chatbot: dichiarativi e predittivi. I primi sono programmi monouso dedicati alle attività che si concentrano sull’esecuzione di una funzione, quindi, generano risposte automatizzate, ma colloquiali, alle richieste degli utenti. Le interazioni con questi chatbots sono altamente specifiche e strutturate. I chatbot dedicati alle attività sono in grado di gestire domande comuni e attualmente questi sono i più usati. I chatbot predittivi sono invece basati sui dati (di conversazione) e spesso sono indicati come assistenti virtuali o assistenti digitali. Sono molto più sofisticati, interattivi e personalizzati rispetto ai chatbot dedicati alle attività. Questi chatbot sono consapevoli del contesto di riferimento e sfruttano la comprensione della lingua naturale per imparare. Applicano intelligenza predittiva e analisi dei dati per consentire la personalizzazione in base ai profili degli utenti e al comportamento degli utenti precedenti. Gli assistenti digitali possono imparare nel tempo le preferenze di un utente, fornire raccomandazioni e persino anticipare le esigenze. Oltre a monitorare i dati e le linee guida, possono avviare conversazioni. Segnaliamo, infine, alcuni dei vantaggi che l’utilizzo di un chatbot può portare alle aziende:
  • fornire notizie e informazioni in modo puntuale in base a parametri forniti dai clienti o dagli utenti
  • rispondere in tempo reale alle domande, risolvendo direttamente molti problemi logistici
  • aumentare l’engagement e il coinvolgimento dei propri utenti
  • attuare attività promozionali e di marketing con utenti profilati
  • aiutare i clienti nell’acquisto di prodotti e servizi
  • consentono di delegare al software una serie di lavori noiosi e ripetitivi
la loro operatività è instancabile, ma possono anche essere differenziati, così da offrire agli utenti un dialogo personalizzato.  

Chatbot sviluppata da Diecipoints

Esempio di chatbot realizzata per un nostro cliente

Chatbot per i rifugiati ucraini

Uno dei settori in cui le nostre Chatbot sono già utilizzate con successo è il campo umanitario: abbiamo sviluppato una Chatbot per un’importante ONLUS italiana, che opera con l’obiettivo di difendere i diritti dei rifugiati e dei richiedenti asilo.
Si tratta di una Chatbot multilingue accessibile tramite l’app Telegram, creata appositamente per aiutare i rifugiati ucraini, fornendo informazioni in tempo reale su misure di sicurezza, procedure di asilo e altre questioni rilevanti.

In conclusione, la Chatbot Diecipoints è molto più di un semplice strumento di comunicazione. È un alleato digitale straordinario nell’aiutare i rifugiati a ottenere l’assistenza e le informazioni di cui hanno bisogno. Con la sua disponibilità 24/7, la sua intelligenza multilingue, il risparmio di tempo e costi e la sua capacità di apprendere costantemente, rappresenta un’innovativa soluzione per smaltire rapidamente migliaia di richieste simultaneamente.

Principali caratteristiche e vantaggi

Disponibilità Continua: La nostra Chatbot è attiva 24/24h, 7/7 giorni. Questo significa che i rifugiati possono accedere a informazioni cruciali e assistenza in qualsiasi momento, senza dover attendere il tradizionale orario di ufficio o l’assistenza umana.

Multilingue e Intelligente: la Chatbot Diecipoints è molto più di una semplice interfaccia linguistica. È incredibilmente intelligente ed è in grado di riconoscere automaticamente diverse lingue, compreso l’ucraino e altre lingue parlate dai rifugiati. Questa capacità di comunicare in modo flessibile consente di superare le barriere linguistiche, garantendo che tutti possano accedere alle informazioni di cui hanno bisogno senza alcuna difficoltà.

Risparmio di Tempo e Costi: La Chatbot è una soluzione efficiente che consente di risparmiare tempo prezioso e ridurre i costi operativi. Risponde istantaneamente alle domande frequenti e fornisce informazioni vitali senza richiedere la presenza di personale umano 24/7. Questo permette all’ Onlus di concentrarsi su attività più specifiche e complesse, mentre la Chatbot gestisce le richieste di base.

Apprendimento Continuo: La vera potenza della Chatbot Diecipoints sta nella sua capacità di apprendere e migliorare costantemente. Ogni interazione con gli utenti è un’opportunità per affinare le risposte e perfezionare le competenze della Chatbot. Le domande frequenti vengono analizzate e, se necessario, integrate nel database di conoscenza della Chatbot per risposte future sempre più precise, efficienti e rapide.

Supporto Umano Integrato: Nonostante la sua autonomia, la Chatbot Diecipoints è progettata per offrire una transizione fluida verso un supporto umano e personalizzato quando necessario. Se una richiesta supera le capacità della Chatbot o richiede una comprensione più approfondita, la Chatbot può facilmente indirizzare l’utente a un operatore umano, in modo che nessuna richiesta rimanga senza risposta.

Chatbot multilingual assitenza h24
L'utente chiede informazioni in Francese, la chatbot risponde in Francese
L'utente chiede informazioni in Spagnola, la chatbot risponde in Spagnolo
L'utente chiede informazioni in Spagnola, la chatbot risponde in Spagnolo
L'utente chiede informazioni in Ucraino, la chatbot risponde in Ucraino
L'utente chiede informazioni in Ucraino, la chatbot risponde in Ucraino

Servizio di sviluppo Software

Servizio di Sviluppo App mobile

Servizio di Sviluppo chatbot

Servizio di Digitalizzazione aziendale

Redazione Diecipoints
Redazione Diecipoints

La Redazione DieciPoints è il cuore pulsante di un blog intraprendente e innovativo dedicato alla tecnologia e alla digitalizzazione aziendale. Guidata da una passione instancabile per l'evoluzione digitale, questo team di esperti è impegnato nel fornire contenuti informativi e approfonditi che gettano luce sulle ultime tendenze e sviluppi nel mondo tecnologico e aziendale.